Politica e società

Un materano tra i nuovi Alfieri della Repubblica. Il mio saluto ad Alfonso Stigliani nella massima assiste comunale.

Alfonso Stigliani 18 anni, studente di una quinta classe dell’ItcgLoperfido-Olivetti di Matera, è stato insignito del titolo di Alfiere della Repubblica Italiana.
Il titolo gli è stato attribuito dal Capo dello Stato Sergio Mattarella (su proposta del Segretario Generale e della commissione valutativa della Presidenza della Repubblica) che gli conferirà personalmente l’attestato di merito nella cerimonia del 13 maggio prossimo a Roma.

Il saluto e omaggio del sindaco ad Alfonso, motivo di orgoglio per tutta la comunità, nel Consiglio Comunale di Matera.

Ecco le motivazioni del riconoscimento del Capo dello Stato a Stigliani, diffuse dal Quirinale:
“Per la maturità e la profondità con cui si è raccontato in un libro autobiografico. Essere capaci di chiedere aiuto quando si è in difficoltà è un grande tema generazionale: discuterne può servire anche a tanti coetanei che vivono momenti di disagio.
Alfonso è un ragazzo che ha saputo reagire ai problemi familiari e al disagio scolastico che coinvolge tanti giovani, impegnandosi nella stesura di un libro, che è stato presentato al Salone internazionale del libro di Torino nel 2023.
In queste pagine ha deciso di raccontare il periodo del Covid e di come questo gli sia servito per affrontare i suoi problemi di adolescente e per recuperare il difficile rapporto che aveva con il padre. Una vicenda struggente da cui emerge in tutta la sua potenza il valore dei rapporti familiari e l’importanza di chiedere aiuto quando si è in difficoltà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *